018 – Certificazione ed efficienza energetica degli edifici di Maurizio Monticelli

Editore/ novembre 12, 2017/ Ingegneria elettrotecnica

Acquista su Amazon

1. INTRODUZIONE • 2. DEFINIZIONI – 2.1. Definizioni e indirizzi generali (D.Lgs. 192/2005) – 2.2. Parametri ed elementi per i calcoli – 2.3. Tipologia di interventi – 2.4. Altre definizioni • 3. RENDIMENTO ENERGETICO IN EDILIZIA AMBITI DI INTERVENTO FINALITÀ E MODALIOPERATIVE (D.LGS. 192/2005) • 4. CRITERI GENERALI E REQUISITI DELLE PRESTAZIONI ENERGETICHE DEGLI EDIFICI E DI IMPIANTI (ART. 4 D.P.R. 59/2009) – 4.1. Verifiche ed obblighi previsti sulla base del tipo di intervento e della categoria dell’edificio (art. 59/2009) – 4.2. Calcolo della trasmittanza termica – 4.3. Obbligo di integrazione delle fonti rinnovabili • 5. CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI (LINEE GUIDA NAZIONALI D.M. 26/06/2009556 – 5.1. Introduzione – 5.2. Finalità e campo di applicazione del Sistema nazionale di certificazione degli edifici – 5.3. Prestazione e classi energetiche degli edifici – 5.4. Metodologie di calcolo – 5.5. Ruolo e competenze del Certificatore energetico – 5.6. Validità temporale della certificazione energetica – 5.7. Decorrenze applicative – 5.8. Norme tecniche di riferimento (All. B Linee Guida) • 6. SOFTWARE DI RIFERIMENTO PER IL CALCOLO • 7. PROCEDURA PER IL CALCOLO SEMPLIFICATO CERTIFICAZIONE ENERGETICA • 8. TRASMITTANZA TERMICA COMPONENTI OPACHI E TRASPARENTI – 8.1 Determinazione semplificata della trasmittanza termica dei componenti opachi in edifici esistenti tratti dalla Norma UNI 11300-1) – 8.2 Determinazione semplificata della trasmittanza termica dei componenti trasparenti. (Valori tratti dma UNI 11300-1) • 9. PONTI TERMICI E SCAMBIO TERMICO VERSO AMBIENTI NON CLIMATIZZATI E VERSO IL TERRENO (VALORI TRATTI DALLA NORMA UNI 11300-1) • 10. DETERMINAZIONE DEI RENDIMENTI DEGLI IMPIANTI (VALORI TRATTI DALLA NORMA11300-2)

Tratto dal Cap. 18 del Manuale Cremonese di Elettrotecnica Zanichelli 2015

ISBN: 9788893640329

Share this Post