BO 019 Fantasmagorie, Parole in bianco

Editore/ luglio 31, 2018/ Biblioteca Oplepiana, Novità

Acquista su Amazon

“La rima ci ricorda che le parole sono in primo luogo suono e che questo suono costruisce, allucina, crea, disegna nell’aria delle immagini, delle strutture, non saprei come definirle proprio perché sono allucinatorie, oniriche, sono fantasmi. Un verso è simile a un fantasma: tutto quel che si può fare è vederlo, e paventarlo”. (Giorgio Manganelli)

Fantasmagorie, Parole in bianco
di: Paolo Albani

ISBN: 9788893641739 (libro) – 9788893641838 (ebook)

 

Share this Post