Catalogo generale

Risultato della ricerca

Acquedotti

Autori: Arduino Favalli • Giuseppe Magni • Revisione di Cristiana Bragalli

Materia: Ingegneria civile » Costruzioni idrauliche

Sommario: 1. ACQUEDOTTO • 2. CARATTERISTICHE DI QUALITÀ DELLE ACQUE DESTINATE AL CONSUMO UMANO - 2.1. Requisiti delle acque destinate al consumo umano - 2.2. Analisi dell’acqua potabile - 2.3. Durezza - 2.4. Aggressività dell’acqua - 2.5. Inquinamento da pesticidi e da fonti radioattive - 2.6. Potabilizzazione e disinfezione delle acque potabili • 3. FABBISOGNO DI ACQUA POTABILE - 3.1. Dotazione idrica - 3.2. Variabilità dei fabbisogni giornalieri - 3.3. Dimensionamento degli acquedotti • 4. OPERE PARTICOLARI DI UN ACQUEDOTTO - 4.1. Le opere di presa - 4.2. Le opere di adduzione - 4.3. Opere di distribuzione - 4.4. Opere d’arte secondarie • 4.5. Organi idraulici di controllo • 5. STUDIO DI UNA SORGENTE E DEL TRACCIATO DI UN’ADDUTTRICE IN PRESSIONE E COSTRUZIONE DELLE OPERE - 5.1. Studio idrogeologico - 5.2. Studio di una adduttrice in pressione - 5.3. Costruzione • 6. ACQUEDOTTO SOTTOMARINO - 6.1. Alimentazione idrica delle isole - 6.2. Problemi tecnici da valutare nella progettazione. Posa in opera delle tubazioni • 7. CORROSIONE E PROTEZIONE DELLE TUBAZIONI - 7.1. Corrosione - 7.2. Protezione • 8. TUTELA DELLE ACQUE DALL’INQUINAMENTO E GESTIONE DELLE RISORSE IDRICHE.

N.: 201

Amazon: in preparazione

Stato: IN PREPARAZIONE

Fonte: Tratto dal Cap. 83 del Manuale Cremonese del Geometra e del CAT, Zanichelli, 2016

Adesivi

Autori: Pierfranco Mauri

Materia: Ingegneria meccanica » Scienza dei materiali

Sommario: 1. ADESIVI E SIGILLANTI - 1.1. Cos’è un adesivo - 1.2. Caratteristiche delle giunzioni incollate - 1.3. Il giunto incollato • 2. PROGETTAZIONE DI UN GIUNTO INCOLLATO • 3. CLASSIFICAZIONE DEGLI ADESIVI - 3.1. Semplici informazioni sulle principali famiglie di adesivi • 4. CALCOLO DELLA COPPIA DI TRASMISSIONE DI UN ORGANO DI TRASMISSIONE INCOLLATO - 4.1. Bloccaggio delle parti cilindriche - 4.2. Come si progetta un giunto incollato - 4.3. Il progetto in dettaglio - 4.4. Come si realizzano questi tipi di collegamenti - 4.5. Stima della resistenza dei giunti incollati: uso del RetCalc • 5. CALCOLO DELL’INCREMENTO DI COPPIA IN UN CLASSICO GIUNTO PER ATTRITO - 5.1. Introduzione ai giunti flangiati - 5.2. Progettare con gli adesivi • 6. PROGETTAZIONE DI UN GIUNTO STRUTTURALE - 6.1. Considerazioni per una corretta progettazione di un giunto con adesivo - 6.2. Progetto di un giunto incollato - 6.3. Incollare materiali plastici - 6.4. Il JointCalc.

N.: 034

Stato: IN PREPARAZIONE

Fonte: Tratto dal Cap. 34 del Manuale Cremonese di Meccanica, Zanichelli, 2016

Amplificatori a transistor

Autori: Antonino Liberatore • Pietro Martini

Materia: Ingegneria elettronica » Elettronica

Sommario: 1. GENERALITÀ (*) • 2. DISPOSITIVI ATTIVI DEGLI AMPLIFICATORI - 2.1. I circuiti equivalenti dei dispositivi attivi discreti e integrati - 2.2. Circuiti equivalenti elettrici • 3. CIRCUITI EQUIVALENTI FISICI - 3.1. Circuito equivalente per i transistor bipolari - 3.2. Il circuito equivalente dei transistor a effetto di campo • 4. RETI DI POLARIZZAZIONE - 4.1. Generalità - 4.2. Stabilizzazione del punto di lavoro del BJT - 4.3. Compensazione - 4.4. Polarizzazione dei circuiti integrati lineari - 4.5. Polarizzazione del JFET • 5. ANALISI NEL DOMINIO DELLA FREQUENZA - 5.1. Metodo della funzione di trasferimento - 5.2. Metodo delle costanti di tempo • 6. REAZIONE NELL’ANALISI E NEL PROGETTO DEGLI AMPLIFICATORI - 6.1. Effetti della retroazione - 6.2. Varie tipologie di reazione negativa • 7. ANALISI E LA SINTESI DEGLI AMPLIFICATORI REAZIONATI - 7.1. Analisi semplificata di amplificatori reazionati • 8. SULLA STABILITÀ DEGLI AMPLIFICATORI REAZIONATI - 9. SINTESI DEGLI AMPLIFICATORI - 9.1. Generalità - 9.2. Progetto di un amplificatore a due stadi con transistor bipolari accoppiati direttamente • 10. USO DEI CARICHI ATTIVI NEL PROGETTO DEGLI AMPLIFICATORI • 11. AMPLIFICATORI AD ALTA IMPEDENZA DI INGRESSO • 12. SINTESI DEGLI AMPLIFICATORI A LARGA BANDA - 12.1. Connessione con stadio differenziale in ingresso - 12.2. Connessione cascode - 12.3. Altri metodi per ottenere l’allargamento della banda - 12.4. Amplificatori a larga banda con reazione mista • 13. AMPLIFICATORI SEPARATORI A GUADAGNO UNITARIO (BUFFER) • 14. AMPLIFICAZIONE DEI SEGNALI DI PICCOLA AMPIEZZA - 14.1. Il fattore di rumore e la cifra di rumore - 14.2. Caratterizzazione dei dispositivi attivi nei confronti del rumore - 14.3. Amplificazione di piccoli segnali nel campo delle basse frequenze - 14.4. Amplificazione dei segnali nel campo delle radiofrequenze - 14.5. Amplificatori a radiofrequenza ad alta dinamica e basso rumore.

N.: 090

Stato: IN PREPARAZIONE

Fonte: Tratto dal Cap. 25 del Manuale Cremonese di Elettronica, Zanichelli, 2016

Amplificatori operazionali

Autori: Stefano Manetti • Piero Tortoli

Materia: Ingegneria elettronica » Elettronica

Sommario: 1. AMPLIFICATORE OPERAZIONALE - 1.1. Introduzione - 1.2. Amplificatore operazionale ideale - 1.3. Amplificatore operazionale reale - 1.4. Configurazioni circuitali di base - 1.5. Regole per l’analisi semplificata - 1.6. Comportamento dell’A.O. a frequenze elevate - 1.7. Compensazione in frequenza - 1.8. Compensazione della corrente di polarizzazione e della tensione di offset - 1.9. Comportamento dell’A.O. per grandi segnali • 2. APPLICAZIONI LINEARI DEGLI A.O. - 2.1. Amplificatori differenziali - 2.2. Sommatori - 2.3. Convertitore corrente-tensione - 2.4. Convertitori tensione-corrente - 2.5. Amplificatori di corrente - 2.6. Integratore - 2.7. Derivatore - 2.8. Amplificatori in corrente alternata - 2.9. Generatori di tensione continua - 2.10. Generatori di corrente continua • 3. APPLICAZIONI NON LINEARI DELL’A.O. - 3.1. Raddrizzatore di precisione - 3.2. Amplificatore logaritmico • 4. COMPARATORI E LIMITATORI - 4.1. Comparatore - 4.2. Rivelatore del passaggio per zero - 4.3. Trigger di Schmitt - 4.4. Limitatori di tensione - 4.5. Circuiti integrati comparatori • 5. CONVERTITORI DIGITALE-ANALOGICO E ANALOGICO-DIGITALE - 5.1. Convertitori digitale-analogico - 5.2. Convertitori analogico-digitale - 5.3. Circuito sample and hold - 5.4. Parametri significativi.

N.: 091

Stato: IN PREPARAZIONE

Fonte: Tratto dal Cap. 26 del Manuale Cremonese di Elettronica, Zanichelli, 2016

Copertina Angiolo Mazzoni minima

Angiolo Mazzoni. Acercamiento de la cultura arquitectónica italiana en Colombia (1948-1963)

Autori: editado por Olimpia Niglio

Materia: Architettura

Sommario: El principal objetivo de esta primera publicación ha sido provocar una reflexión sobre el papel que la cultura arquitectónica italiana tuvo en Colombia, más que todo en la primera mitad del siglo XX. El estudio de los archivos italianos y colombianos sobre las obras de Angiolo Mazzoni nos ha permitido comprender la contribución de su trabajo en una época histórica muy importante para Colombia y el valor de su pensamiento acerca del significado del patrimonio cultural del país. En realidad, la gran actualidad de Mazzoni en la Colombia de hoy se relaciona muy bien con el tema del rescate del Patrimonio Cultural del país en todas sus características y también con el tema del fortalecimiento de la formación académica especializada. Además el compromiso entre Angiolo Mazzoni y Colombia siempre tuvo un alto valor para las relaciones diplomáticas y culturales entre Italia y Colombia en una época políticamente compleja pero importante para Colombia así como para Italia y que cada vez continúa más fuerte con importantes resultados culturales, de crecimiento social y de desarrollo económico.

N.: 001

Amazon: http://amzn.eu/fEekiRz

Stato: Pubblicato 1 marzo 2017

Fonte: in riga architettura

ISBN: 9788893640442 (ebook) 9788893640381 (PoD)

Print On Demand: SI

Apparecchi igienico-sanitari

Autori: Angelo Marsini • Revisione di Riccardo Goeta

Materia: Ingegneria civile » Impianti

Sommario: 1. GENERALITÀ - 1.1. Materiali - 1.2. Dimensioni e spazi d’uso - 1.3. Volumi d’acqua necessari - 1.4. Portate di erogazione dei vari apparecchi - 1.5. Capacità di scarico • 2. SERVIZI E APPARECCHI IGIENICO-SANITARI PER DISABILI - 2.1. Caratteristiche degli apparecchi sanitari • 3. SERVIZI IGIENICO-SANITARI PER UFFICI • 4. SERVIZI IGIENICO-SANITARI NELL’EDILIZIA ALBERGHIERA E DI RISTORAZIONE • 5. PREFABBRICAZIONE NEI SERVIZI IGIENICI • 6. APPARECCHI - 6.1. Lavabi - 6.2. Vasi - 6.3. Cassette di risciacquo - 6.4. Bidè - 6.5. Vasche da bagno - 6.6. Piatti per docce - 6.7. Lavelli - 6.8. Orinatoi - 6.9. Vuotatoi - 6.10. Fontanelle o beverini - 6.11. Lavapiedi • 7. RUBINETTERIA - 7.1. Terminologia - 7.2. Componenti dei rubinetti - 7.3. Classificazione - 7.4. Caratteristiche e utilizzo - 7.5. Apparecchiature per il risparmio energetico - 7.6. Apparecchiature per il rispetto delle norme igieniche - 7.7. Rubinetti a passo rapido e flussometri • 8. SISTEMI DI SCARICO - 8.1. Sifoni e diramazioni di scarico - 8.2. Apparecchi igienico-sanitari con trituratore.

N.: 209

Stato: IN PREPARAZIONE

Fonte: Tratto dal Cap. 91 del Manuale Cremonese del Geometra e del CAT, Zanichelli, 2016

Archi

Autori: Stefano Fiorani • Revisione di Giuseppe Magni

Materia: Ingegneria civile » Elementi di fabbrica

Sommario: 1. GENERALITÀ • 2. CLASSIFICAZIONE • 3. COMPORTAMENTO STATICO • 4. ARCHI IN MURATURA - 4.1. Piattabande - 4.2. Centinature - 4.3. Spessore degli archi - 4.4. Spessore dei piedritti • 5. ARCHI IN CEMENTO ARMATO • 6. ARCHI IN ACCIAIO • 7. ARCHI IN LEGNO LAMELLARE.

N.: 172

Stato: IN PREPARAZIONE

Fonte: Tratto dal Cap. 54 del Manuale Cremonese del Geometra e del CAT, Zanichelli, 2016

Architettura e configurazione delle reti IP

Autori: Onelio Bertazioli • Marco Paganini

Materia: Ingegneria informatica » Telecomunicazioni

Sommario: 1. CARATTERISTICHE GENERALI • 2. PIANI DI INDIRIZZAMENTO PER RETI E SOTTORETI IP • 3. ROUTER - 3.1. Caratteristiche generali dei router - 3.2. Identificazione delle interfacce e loro numerazione nei router Cisco - 3.3. Tabella di routing - 3.4. Principio di funzionamento di un router - 3.5. Routing statico - 3.6. Routing dinamico - 3.7. I protocolli di First Hop Redundancy (FHRP) • 4. CONFIGURAZIONE DI BASE DI UN ROUTER CISCO - 4.1. Sistema operativo IOS - 4.2. Configurazione tramite interfaccia a linea di comando - 4.3. Configurazione tramite interfaccia grafica.

N.: 132

Stato: IN PREPARAZIONE

Fonte: Tratto dal Cap. 53 del Manuale Cremonese di Informatica, Zanichelli, 2016

Ascensori e montacarichi, scale mobili

Autori: Bruno Granata • Revisione di Riccardo Goeta

Materia: Ingegneria civile » Impianti

Sommario: 1. LEGISLAZIONE • 2. GENERALITÀ • 3. ASCENSORI CON ARGANO AD ADERENZA - 3.1. Dimensioni dei vani - 3.2. Cabine e porte - 3.3. Funi - 3.4. Barriere architettoniche • 4. ASCENSORI IDRAULICI • 5. MONTALETTIGHE • 6. MONTACARICHI - 6.1. Montacarichi fuori categoria • 7. SCALE MOBILI • 8. TAPPETI MOBILI.

N.: 211

Stato: IN PREPARAZIONE

Fonte: Tratto dal Cap. 93 del Manuale Cremonese del Geometra e del CAT, Zanichelli, 2016

Attività professionale del perito

Autori: Claudio Malagoli • Mario Bongioanni • Stefano Patelli

Materia: Ingegneria civile » Estimo - Norme giuridiche

Sommario: 1. LA PROFESSIONE DEL GEOMETRA - 1.1. La professione - 1.2. Le normative - 1.3. L’accesso alla professione - 1.4. Gestione del Collegio dei Geometri - 1.5. Svolgimento della professione - 1.6. Codice Deontologico professionale del Geometra • 2. STIME GIUDIZIARIE. PERIZIE • 3. COMPROMESSO E ARBITRATO • 4. LA MEDIAZIONE CIVILE E COMMERCIALE • 5. LA PERIZIA DI STIMA.

N.: 236

Stato: IN PREPARAZIONE

Fonte: Tratto dal Cap. 118 del Manuale Cremonese del Geometra e del CAT, Zanichelli, 2016

Autocad 3D

Autori: Monica Carfagni • Yary Volpe

Materia: Ingegneria meccanica

Sommario

1. INTRODUZIONE • 2. AREA DI LAVORO • 3. CREARE MODELLI SOLIDI - 3.1. Sistema di Coordinate Utente - 3.2. Creare le entità di base - 3.3. Combinare le entità di base - 3.4. I principali comandi di modifica • 4. STRUMENTI PER LA VISUALIZZAZIONE 3D.

N.: 019

Stato: IN PREPARAZIONE

Azionamenti con macchine elettriche

Autori: Ivo Vistoli • Antonino Di Gerlando • Paolo Guidi

Materia: Ingegneria elettrotecnica

Sommario: 1. GENERALITÀ • 2. COMPONENTI - 2.1. Tipologie di convertitori statici - 2.2. Tipologie di motori elettrici • 3. CLASSIFICAZIONE - 3.1. In base alle applicazioni - 3.2. In base alle modalità di controllo - 3.3. In base alle caratteristiche strutturali • 4. APPLICAZIONI - 4.1. Macchine utensili - 4.2. Cementerie - 4.3. Industria chimica - 4.4. Industria tessile - 4.5. Cartiere - 4.6. Trattamento dei fluidi - 4.7. Industria siderurgica - 4.8. Sollevamento dei carichi - 4.9. Lavorazione di plastica e gomma - 4.10. Moti incrementali • 5. RIFERIMENTI NORMATIVI

N.: 072

Stato: IN PREPARAZIONE

Fonte: Tratto dal Cap. 27 del Manuale Cremonese di Elettrotecnica, Zanichelli, 2016

Bonifica idraulica

Autori: Gianrenzo Remedia • Giuseppe Magni • Revisione di Cristiana Bragalli

Materia: Ingegneria civile » Costruzioni idrauliche

Sommario: 1. CONSIDERAZIONI GENERALI • 2. TIPOLOGIA DELLE BONIFICHE IDRAULICHE • 3. CRITERI DI IMPOSTAZIONE DEL PROGETTO DELLA RETE DI BONIFICA • 4. RETE DI BONIFICA • 5. IDROLOGIA E IDRAULICA DELLA BONIFICA - 5.1. Metodo cinematico - 5.2. Metodo del volume di invaso - 5.3. Valori medi del volume specifico e del coefficiente udometrico • 6. OPERE D’ARTE - 6.1. Impianto idrovoro - 6.2. Esempio di dimensionamento idraulico del canale emissario con il metodo del volume di invaso.

N.: 198

Stato: IN PREPARAZIONE

Fonte: Tratto dal Cap. 80 del Manuale Cremonese del Geometra e del CAT, Zanichelli, 2016

Brevetti d'invenzione

Autori: Gaetano Cascini

Materia: Ingegneria gestionale

Sommario

1. DEFINIZIONI • 2. BREVETTI D’INVENZIONE E DIRITTI - 2.1. Validità di un brevetto - 2.2. Invenzione di lavoratore dipendente - 2.3. Segreto industriale • 3. CRITERI DI BREVETTABILITÀ - 3.1. Novità - 3.2. Attività inventiva - 3.3. Industrialità e liceità - 3.4. Sufficienza della descrizione - 3.5. Invenzioni derivate • 4. CLASSI BREVETTUALI - 4.1. La classificazione Internazionale IPC - 4.2. Le classificazioni ECLA, USPC e FI • 5. STRUTTURA DI UN DOCUMENTO BREVETTUALE - 5.1. La prima pagina - 5.2. La descrizione e i disegni - 5.3. Le rivendicazioni • 6. ITER DI PRESENTAZIONE DI UNA DOMANDA DI BREVETTO - 6.1. La domanda di brevetto in Italia - 6.2. La convenzione di Parigi - 6.3. Il Brevetto Europeo - 6.4. La procedura PCT • 7. DATABASE ONLINE E SITI WEB DI RIFERIMENTO - 7.1. Espacenet (http://worlwide.espacenet.com/) - 7.2. PatentScope (http://www.wipo.int/pctdb) - 7.3. USPTO (http://patft.uspto.gov/) - 7.4. DEPATISNET (http://depatisnet.dpma.de) - 7.5. Google Patent (http://www.google.com/patents)

N.: 022

Stato: IN PREPARAZIONE

Calci, cementi e gesso

Autori: Claudio Del Vecchio • Revisione di Giuseppe Magni

Materia: Ingegneria civile » Costruzioni - Materiali da costruzione

Sommario: 1. CALCI - 1.1. Calci aeree - 1.2. Calci idrauliche • 2. CEMENTI - 2.1. Impieghi - 2.2. Varietà commerciali • 3. GESSO - 3.1. Varietà commerciali - 3.2. Impieghi • 4. NORMATIVA DI RIFERIMENTO - 4.1. Calci aeree - 4.2. Calci idrauliche e cementi - 4.3. Gessi.

N.: 154

Stato: IN PREPARAZIONE

Fonte: Tratto dal Cap. 36 del Manuale Cremonese del Geometra e del CAT, Zanichelli, 201