Del viaggio e dell’abitare: Geografia relazionale dei luoghi della memoria.

Strumenti e giochi di qualità relazionale nel colloquio sistemico-relazionale “in presenza” e “a distanza”

Nel 1790 François Xavier de Maistre scriveva il racconto “Viaggio intorno alla mia camera”: “Ho intrapreso ed effettuato un viaggio di quarantadue giorni intorno alla mia camera; le interessanti osservazioni che ho compiute e il continuo divertimento che ho provato lungo il cammino mi hanno spinto a renderlo pubblico”. Questo volume raccoglie le esperienze, i racconti, i viaggi, appunto, che le persone nel lavoro terapeutico hanno fatto rispetto al loro abitare o viaggiare nella memoria o nel desiderio cercando se stessi e le loro relazioni fondamentali. Questi viaggi sono stati possibili grazie anche a delle tecniche e a delle provocazioni o giochi che nello spazio terapeutico hanno assunto il significato di esperienze profonde. Questo lavoro rappresenta anche la ricerca degli autori, insieme alle coppie e alle famiglie in trattamento, di tecniche, strumenti ed approcci che possano favorire esperienze terapeutiche. Quelle presenti in questo volume sono inerenti all’abitare e alla casa , vera o desiderata, al quotidiano della propria casa o alla casa o stanza che possa rappresentarmi. Ma anche al viaggiare, sia nel senso del viaggio di una vita che del migrare, fosse solo da un quartiere ad un altro o tra i continenti. Tecniche e strumenti che, quindi, rimandano direttamente alla vita e all’esistenza, vissuta, ricordata o solo immaginata.

Psicologia relazionale e sistemi complessi – 10

ISBN 9788893642910 (libro)

ISBN 9788893642927 (ebook)

Share this Post