Laura Tedeschi, Media digitali e applicazioni di incontro

Un esempio di lettura sulla questione identitaria nell’ambito degli Internet Studies

L’online dating è l’ulteriore testimonianza del progressivo scivolamento del virtuale nel reale, ma anche un indicatore prezioso per comprendere le nuove traiettorie identitarie e i nuovi bisogni relazionali degli individui. Analizzare il modo in cui funzionano queste applicazioni vuol dire riflettere sulle nuove forme di socialità e sulle nuove dinamiche di socializzazione che oggi ci offre un ambiente come Internet. Il percorso teorico e di ricerca elaborato da Laura Tedeschi non soltanto si pone l’obiettivo di analizzare il complesso scenario digitale al cui interno interagiamo, ma punta a comprendere motivazioni e modalità dei nostri comportamenti on line (e off line). Anzitutto, attraverso un’analisi semantica e tecnologica del concetto di medium, in grado di fornire una misura della progressiva espansione del ruolo e delle finalità dei media digitali. Quindi, attraverso la focalizzazione sulle applicazioni di incontro, sulla loro evoluzione e sul loro significato, sociale e culturale. Infine, proponendo una riflessione sui mutati processi di costruzione dell’identità alla luce delle nuove opportunità tecnologiche disponibili in ambito relazionale.

L’autrice…

Laura Tedeschi nasce nei primi anni ’90 a Bologna, città nota per le mille influenze artistiche e culturali in genere. Tali influenze non lasciano l’autrice indifferente, e anzi l’avvicinano al mondo delle lettere moderne, mondo che approfondirà con una laurea a pieni voti presso l’Alma Mater Studiorum. Laura si trasferisce successivamente a Roma per specializzarsi in Editoria e Informazione presso la Sapienza. Lì vincerà una borsa di studio di sette mesi offerta dall’ Universitade Autonoma di Lisboa per approfondire il tema della comunicazione politica, e un concorso da tirocinante presso la UCD (University College of Dublin) della durata di 4 mesi. Per la prima volta si approccerà al tema delle applicazioni d’incontro, conducendo un progetto di ricerca coordinato dal professor Thomas Grund sull’impatto di Grindr nelle principali contee americane. Tornata a Roma, si laurea con lode grazie alla tesi “Media digitali e dating app” curata dal prof. Giovanni Ciofalo, dalla quale nascerà il suo primo volume edito da in riga edizioni “Media digitali e applicazioni di incontro. Un esempio di lettura sulla questione identitaria nell’ambito degli Internet Studies”. Attualmente Laura è iscritta al corso di laurea magistrale in Italianistica presso l’Università di Trento per completare il suo percorso da letterata e poter accedere all’insegnamento, e continua a collaborare attivamente con il professor Ciofalo nello studio scientifico delle applicazioni di incontro.

Acquista su Amazon!

Comunicato stampa

ISBN cartaceo 9788893641630 ISBN digitale 9788893641678

Share this Post