Augusta Zenzocchi – Storie dell’Appennino in trattoria

9,9020,00

Acquista su Amazon9,90
20,00

Descrizione

**_“In città le storie sono dappertutto, in Appennino solo in trattoria. Da lì, dalla trattoria del paese, passa la vita fatta di storie comuni e di visite di avventori famosi che, chissà come, si fermano per un pranzo uscendo dall’autostrada che collega Roma a Milano. Storie che chiamiamo riduttivamente aneddoti finché non interviene il racconto capace di liberarle da un destino di oblio._**
**_Lucio Dalla, Francesco De Gregori, Riccardo Cocciante. Alexander Dubcek, Reneè Arnoux, Flaminio Piccoli, e tanti altri personaggi “insospettabili”, si sono tutti fermati per un piatto di tagliatelle dalla trattoria “La Lanterna” di Pian del Voglio e dalla sua titolare, Augusta. Se ne sono andati via lasciando qualcosa, un ricordo, una foto con dedica. Alle istantanee di queste celebrità di passaggio, fanno da contrappunto le storie degli abitanti del posto, incorniciate dalle scene fisse proprie di un Appennino che non cambia per chi lo conosce poco, e che cambia un po’ di più per chi ci ha vissuto da sempre. Vicende che si animano e si incastonano tra capanne di pietra, castagneti, carbonaie e seccatoi, sorgenti, pagliai, focolari di cucine riadattate a aule scolastiche, animali e cippi votivi; nuove autostrade, gallerie, viadotti e poi qualche casa di vacanza costruita in stile boom economico, un minigolf e una piscina estiva. Le storie si affastellano rovesciando metaforicamente un cassetto pieno di fotografie su un tavolo apparecchiato della trattoria, davanti a un cliente sconosciuto che fermatosi per mangiare, è inconsapevole di diventare il depositario dei ricordi che la titolare Augusta gli narra. E che in questo lungo racconto, – ancora senza un titolo -, Augusta stessa fissa su carta con l’aiuto del figlio Alfonso. Parole e fotografie che testimoniano segreti e avventure di quell’angolo di mondo che chiamiamo Appennino”._**

——————