Francesco Nicolino – MaleDetti. Un romanzo di ‘ndrangheta per la scuola

9,99 12,00 

12,00 
Acquista su Amazon9,99 
Categoria:

Descrizione

Pianosangro, Aspromonte, primi anni ’50. Don Mico, a capo di una potente famiglia criminale, tiene a battesimo Michele, giovane contadino che nell’affiliazione all’ono­rata società intravede la via del proprio riscatto. La Seconda guerra mondiale ha accresciuto l’antica miseria, nella quale attecchiscono i germi della ribellione: due giovani, tra cui Luca, fratello di Michele, lottano per difendere i contadini dalle angherie dei latifondisti. La storia però porta in una diversa direzione…

 Attraverso una prosa asciutta e un taglio neorealista il romanzo di Francesco Nicolino ci porta all’interno delle dinamiche del mondo ‘ndranghetista dall’immediato dopoguerra fino ad oggi.

Il romanzo MaleDetti di Francesco Nicolino, per le tematiche trattate e per l’approccio narrativo utilizzato, è particolarmente adatto alla didattica scolastica. Si tratta, infatti, di un testo che può essere letto a più livelli e con approcci laboratoriali diversi, che può quindi offrire molteplici opportunità di conoscenza e di esercitazione delle competenze. Per rendere più efficace la lettura e l’interpretazione dell’opera, ogni capitolo è stato completato con un apparato essenziale di domande attraverso le quali ragionare criticamente sui temi trattati e sulle tecniche narrative utilizzate.
Nelle appendici al testo sono stati inseriti un apparato antologico e sette schede didattiche, che costituiscono le linee guida per l’impostazione di un approccio interdisciplinare e orientativo. A partire dal testo, ogni scheda, con una impostazione essenziale e immediata, indica: il tema di lavoro e le domande chiave da cui partire; le possibili discipline coinvolte; le competenze su cui lavorare; i materiali e le fonti utilizzabili; le modalità e i tempi della scansione del laboratorio e le eventuali attività di approfondimento. Le schede potranno essere adattate allo specifico contesto di lavoro e, al tempo stesso, fungere da traccia per elaborarne di nuove.


Prefazione di Alfonso Sabella, magistrato italiano.
Intervista a Enzo Ciconte, storico e saggista italiano.

Indicazioni didattiche orientative di Laura Caruso e Rosanna Tremonte. L’autore del romanzo Francesco Nicolino, così come Laura Caruso e Rosanna Tremonte, sono docenti della scuola secondaria superiore con una lunga esperienza di insegnamento e contrasto alle mafie in contesti che sono direttamente interessati da questa piaga.